AVVISO

La fase delle verifiche formali relative alle candidature presentate dai dottori di ricerca sono terminate. Le candidature che hanno superato la fase delle verifiche formali sono state trasmesse ai panel di settore per le valutazioni. Le comunicazioni relative agli esiti della fase di valutazione saranno effettuate nella prima metà di settembre.
Sul sito sarà pubblicato l’elenco delle candidature che hanno superato sia la verifica formale sia la valutazione dei panel di esperti.

Sono 10.000 le candidature dei dottori di ricerca che aspirano a lavorare in azienda

Il 27 maggio si è conclusa la procedura con cui i dottori di ricerca si sono candidati a un massimo di due fra i 730 posti resi disponibili dalle aziende

Modifica al Bando

(pubblicato in data 3 maggio 2016)

per la candidatura di dottori di ricerca in imprese nell’ambito del progetto PhD ITalents.

Il 27 maggio si è conclusa la procedura con cui i dottori di ricerca si sono candidati a un massimo di due fra i 730 posti resi disponibili dalle aziende

1

Destinatari del Progetto

Il progetto è rivolto a imprese e a giovani dottori dim ricerca interessati a sviluppare percorsi lavorativi ad alto impatto innovativo nei seguenti settori strategici: Energia – Agroalimentare – Patrimonio Culturale – Mobilità Sostenibile – Salute e Scienza della Vita – ICT.

2

Attività del Progetto

Phd ITalents, nella sua fase iniziale, prevede due bandi tesi ad individuare imperse interessate ad assumere il personale giovane altamente qualificato e selezionare dottori di ricerca interessati a intraprendere un percorso lavorativo in azienda.

3

Governace del Progetto

La governance del progetto è affidata a due organismi: il Comitato tecnico, composto da rappresentanti del MIUR e Fondazione CRUI  e dalla Cabina di regia MIUR-Fondazione CRUI-Confindustria.